John Dalton (1766 - 1844)

LENTI CONVERGENTI E DIVERGENTI
le lenti convergenti sono pi spesse al centro che ai bordi. Data la particolare geometria, la deviazione operata da queste lenti tale che un insieme di raggi che giungano con direzione parallela all'asse ottico vengano portati a convergere tutti in uno stesso punto detto fuoco. Queste lenti danno immagini sia virtuali che reali a seconda della posizione dell'oggetto osservato rispetto all'asse ottico e della sua distanza dalla loro superficie. le lenti divergenti sono invece pi spesse ai bordi che al centro. In questo caso la deviazione che subisce un insieme di raggi paralleli all'asse ottico tali da farli allontanare l'un l'altro, cio divergere. Il fuoco della lente il punto dove si incontrano i prolungamenti verso la sorgente dei raggi che l'attraversano e pertanto questo tipo di lenti in grado di produrre solo immagini virtuali degli oggetti reali.